Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Evento con persone, foto sfocata

Legati da una Cintola, il prologo

Pubblicato il 30 agosto 2017

Da venerdì 8 settembre a domenica 14 gennaio 2018 il museo di Palazzo Pretorio ospita “Legati da una Cintola – L’Assunta di Bernardo Daddi e l’Identità di una Città”: anche grazie ai prestiti di importanti istituzioni, come il Metropolitan Museum di New York e i Musei Vaticani, è stato possibile realizzare un percorso espositivo che unisce storia e tradizione e che, soprattutto, intreccia il simbolo dell’identità della città con il motore delle vicende artistiche di Prato.

Per evidenziare i risvolti artistici, politici e sociali, ma anche gli evidenti aspetti teologici di una devozione, il Comune di Prato e Tv Prato hanno voluto organizzare un prologo a questa nuova grande mostra con il contributo di due studiosi di formazione diversa: Tomaso Montanari, docente di Storia dell’Arte Moderna all’Università Federico II di Napoli, firma de “La Repubblica” e noto volto televisivo; e Monsignor Basilio Petrà, professore di Teologia Morale alla Facoltà Teologica dell’Italia Centrale, uno dei maggiori esperti e autore di saggi sulla Sacra Cintola.

A moderare l’incontro – che si terrà in piazza del Comune a Prato, lunedì 4 settembre alle 19 – sarà il presidente e direttore di Tv Prato Gianni Rossi. Un vero e proprio talk con la proiezione di contributi video realizzati per l’occasione e testimonianze esclusive, aperto a tutta la cittadinanza e a ingresso libero.

L’evento sarà in onda, in differita, su Tv Prato (canale 74 del digitale terrestre o in streaming su tvprato.it) la sera stessa, alle 21.20.