Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Evento con persone, foto sfocata

Estate in famiglia

Pubblicato il 11 giugno 2018

PROGRAMMA ESTATE IN FAMIGLIA PRATOMUSEI 2018

Sarà un’estate all’insegna del divertimento quella che i Musei della rete Pratomusei hanno programmato per i mesi di giugno e luglio.

Museo del Tessuto, Musei Diocesani Prato, Museo di Palazzo Pretorio e Centro Pecci hanno ideato un calendario di attività, principalmente rivolto alle famiglie con bambini che hanno il desiderio di trascorrere del tempo insieme e scoprire cose nuove divertendosi.

Ma ci saranno anche numerose occasioni per gli adulti, con appuntamenti all’insegna dell’arte, della musica e del buongusto e molte occasioni per visitare i musei a porte chiuse, in orari straordinari, con ingressi ridotti o addirittura gratuiti.

 

MUSEO DEL TESSUTO

 Il Museo del Tessuto apre la rassegna estiva con una programmazione nata dalla sinergia con Fondazione Opera Santa Rita e Cooperativa Opera 22, il nuovo soggetto gestore della Caffetteria del Polo Campolmi che ha fatto della programmazione di attività di intrattenimento uno dei punti di forza del proprio piano di gestione della struttura.

Il locale si chiamerà Campolmi Busse, in onore del grande bus inglese rosso a due piani che caratterizza il piazzale dell’area.

 Le iniziative si terranno ogni giovedì di giugno e luglio a partire da giovedì 14 giugno alle ore 17.30 con lo spettacolo di burattini de I Pupi di Stac e saranno una vera e propria staffetta di laboratori per bambini che inizia al Museo del Tessuto, poi prosegue all’esterno con attività di animazione a cura delle associazioni Zappa! e Brigata Ballerini per terminare in Caffetteria per un simpatico apericena a misura di famiglia.

Teatro dei burattini, laboratori sul riciclo creativo, bolle di sapone, letture animate con musica, performance di musica e teatro sono le proposte ideate per le famiglie.

Inoltre ogni giovedì di giugno e luglio il Museo sarà aperto dalle ore 17.00 alle ore 21.00 con ingresso gratuito.

 L’Apericena al Campolmi Busse (costo di 7 €) aspetta il pubblico non solo il giovedì sera, ma ogni giorno in cui alla corte delle sculture della biblioteca Lazzerini sono previste iniziative del Cartellone PratoEstate 2018.

   

MUSEI DIOCESANI PRATO

L’estate in famiglia al Museo dell’Opera del Duomo è all’insegna del sabato mattina.

I Musei Diocesani propongono un programma di attività per famiglie con bambini a partire dai 6 anni nei sabati 16, 23, 30 giugno e 7 luglio dalle 10.00 alle 12.00.

Un’opportunità per chi rimane in città il fine settimana, per trascorrere due ore divertendosi tra le suggestive opere del Museo grazie a laboratori pratici e attività sensoriali a cura di Keras.

Per gli adulti invece è possibile visitare la Cattedrale e il Museo dell’Opera del Duomo a porte chiuse, con tre appuntamenti esclusivi nei giorni venerdì 22 giugno, martedì 3 luglio, giovedì 19 luglio ore 19.00 nati dalla collaborazione con l’associazione ArtèMia

 

MUSEO DI PALAZZO PRETORIO

Il gusto e la sensualità del ballo declinati sul tema dell’arte, concerti, visite guidate nel fine settimana, insieme ad attività dedicate ai più piccoli, sono gli elementi che caratterizzano la proposta estiva di Palazzo Pretorio che nei mesi di giugno e luglio apre i suoi spazi, oltre alle sale espositive anche il cortile e la terrazza, ai visitatori per tante iniziative da trascorrere con la famiglia.

L’arrivo dell’estate (sabato 23 giugno) viene festeggiato con un brindisi sulla terrazza belvedere dopo una visita guidata alla collezione, mentre è sempre la terrazza location suggestiva per l’appuntamento con il risveglio sensoriale (sabato 16 giugno) e con il workshop sul ‘dolce’ in compagnia del maestro pasticcere Massimo Peruzzi (mercoledì 18 luglio). Il cortile si trasforma invece in milonga (mercoledì 4 luglio) per una serata all’insegna dell’arte e del tango mentre sarà la sala del Trecento ad accogliere il concerto di Andrea Franchi (giovedì 5 luglio). Infine tante proposte anche per i centri estivi, con laboratori e attività a misura di bambino, e un nuovo orario (nel mese di agosto) con aperture solo pomeridiane, fino alle 20.30 (la biglietteria chiude alle 20).

 

CENTRO PECCI

Prorogate al Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato le mostre attualmente in corso nelle sue sale.

Fino al 22 luglio, infatti, sarà possibile conoscere il lavoro dell'artista inglese Mark Wallinger al quale il Centro Pecci dedica la prima mostra personale in Italia.

Fino al 12 agosto invece il pubblico potrà percorrere le sale rinnovate della mostra Dentro la Collezione - dopo Dalla Caverna alla Luna - un viaggio espositivo tra alcune importanti opere della Collezione permanente del museo.

Un'importante opportunità per visitare due esposizioni particolarmente interessanti e di stretta attualità, collegate a un programma dedicato a giovani e famiglie.

Si comincia sabato 16 giugno alle 16.30 con visita-laboratorio gratuita per famiglie "Siamo tutti sognatori" dedicata all'installazione DREAM di Yoko Ono al Macrolotto Zero per poi proseguire con venerdì 22 giugno dalle 17.30 con attività libera e gratuita per bambini e adulti curiosi in occasione dello Street Festival di Via Pistoiese 147.

Il Summer Camp del Centro Pecci si svolgerà dal 2 al 13 luglio con  iniziative che come obiettivo quello di favorire la creatività e l’educazione all’arte attraverso una serie di esperienze indirizzate soprattutto a quella contemporanea sia sul piano manuale che su quello concettuale.

Da non perdere mercoledì 18 luglio il "SALUTO ALL'ALBERO": prima dello smontaggio dell’ormai famosa opera “Transcorredor” di Henrique Oliveira, i bambini e le loro famiglie saranno chiamati, la sera del 18 luglio a dare il loro personale “saluto all’albero”, con attività e giochi collettivi attorno al popolare “tunnel del tempo e dello 

Icon Calendario giornaliero attività (156,5 KB)