Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Evento con persone, foto sfocata

Al centro del Mediterraneo. Napoli nel Seicento fra arte e spettacolo

Museo di Palazzo Pretorio

Pubblicato il 8 maggio 2019
Museo di Palazzo Pretorio

Incontro di studio a cura della Fondazione Giuseppe e Margaret de Vito per la storia dell'arte moderna a Napoli

Evento in collaborazione con Dipartimento SAGAS dell'Università di Firenze, Universitat Wien e con il contributo di Palazzo Pretorio.

Programma: 

ore 15,30 introduce e coordina Nadia Bastogi, direttrice scientifica della Fondazione De Vito

Saluti istituzionali

Simone Mangani, assessore alla cultura del Comune di Prato

Andrea Zorzi, direttore del Dipartimento SAGAS dell’Università degli Studi di Firenze

ARTE

Il progetto di ricerca dell’Università di ViennaSebastian Schütze, docente di Storia dell’Arte Moderna, Università di Vienna

A neapolitan collection in Vienna: Carlo Mechetti’s paintings between Naples, Vienna and Saint Petersburg - Katharina Leithner, Università di Vienna  - borsista della Fondazione De Vito

TEATRO

Il progetto di ricerca dell’Università di FirenzeTeresa Megale, docente in Storia del Teatro, Università di Firenze

Zingare e “Preziose” tra arte e teatro nella Napoli del SeicentoAntonia Liberto, Università di Firenze - borsista della Fondazione De Vito

Conclude

Stranieri a Napoli nel Seicento - Renato Ruotolo, comitato scientifico della Fondazione De Vito

Ore 18,30 sale espositive del museo

Focus sui dipinti della Galleria Martini nel Museo di Palazzo Pretorio: un caso di collezionismo pratese - Rita Iacopino, conservatrice del Museo di Palazzo Pretorio

 

 

Icon Locandina (5,3 MB)